Sapevate che?

La toponomastica a Venezia  varia notevolmente rispetto a quella delle altre città italiane. Venezia ha ricevuto influenze spesso da lingue come il latino, il francese, l’arabo.

EccoVi alcune delle parole più comuni che incontrerete in città:

Ca’: è l’abbreviazione che i veneziani usavano per indicare casa, specialmente delle famiglie nobili

Calle: è il nome comune che si dà in città per indicare le strade piuttosto lunghe e strette

Campo: determina il significato di “Piazza” anche se, in verità, l’unica vera piazza a Venezia e quella di San Marco.  Ai tempi della Serenissima in ogni campo c’era almeno una vera da pozzo dalla quale si poteva attingere acqua potabile per uso domestico

Fondamenta: Le fondamente sono delle rive che costeggiano i canali della città. Si chiamano così perchè fungono da fondamento alle costruzioni. Esse hanno sempre disponibili degli approdi per le imbarcazioni.

Fontego: Il fondaco era un grande edificio dove venivano conservate le merci.

Lista: Le liste erano delle strade localizzate nelle vicinanze di un’ambasciata straniera, come la Lista di Spagna, a poche decine di metri dalla stazione.

Merceria: La merceria aveva ai suoi lati file di botteghe di merci. Attualmente esistono solo le Mercerie, delle lunghe strade che vanno da Rialto fino a S. Marco.

Sestiere:  Venezia fu divisa in sei parti fin dai tempi antichi. Infatti esistono sei sestieri, tre per ogni sponda del Canal Grande: Cannaregio, S. Marco e Castello (a destra) e Dorso Duro, S. Polo e Santa Croce (a sinistra) . La parola è andata a sostituire il termine “quartiere”.

Sotoportego:  (sottoportico) è un pezzo di via che si trova al di sotto delle abitazioni. Il termine si ritrova spesso lungo le calli  a Venezia.

Rio: è un elemento essenziale della viabilità acquea della città di Venezia.  Questo termine indica esclusivamente i canali, naturali o artificiali, costeggiati da edifici o strade che separano le singole isole di cui è composto il centro storico

By | 2018-01-29T14:58:34+00:00 dicembre 21st, 2017|Non categorizzato|